Consigli per la scelta di una bici a scatto fisso

di Sara Vlad tramite: O2O

Se siete ciclisti e state cercando il mezzo perfetto per andare più veloci, la bici a scatto fisso fa al caso vostro. È, infatti, utilizzata su pista perché può fare a meno di parti aggiuntive come freni e cambi, cosa che permette una maggiore agilità. Il suo uso non si riduce però solo alla corsa: negli ultimi tempi si è diffusa in America tra i cittadini che vogliono spostarsi nel traffico il più velocemente possibile. In Italia le biciclette devono possedere un sistema che sia in grado di consentire una frenata, quindi scegliete sempre bici dotate di freni. Per una maggior chiarezza sulla scelta della vostra bici a scatto fisso seguite questa guida che vi illustrerà i consigli per una scelta migliore.

1 Perché scegliere una bici a scatto fisso Anzitutto, se desiderate pedalare in salita o fare escursioni, l'acquisto è sconsigliato. La bici a scatto fisso è adatta a tratti pianeggianti o urbani, quindi per prima cosa siate sicuri della vostra scelta. I pedali inoltre, essendo sempre in movimento, impediscono di piegare bene. Nulla impedisce comunque di acquistarla per provare una nuova esperienza, cosa che potrebbe farvi qualche difficoltà all'inizio, ma alla fine tanta convenienza, data la sua maggior agilità.

2 Optare per l'agilità La bici a scatto fisso è più maneggevole di una bicicletta normale. Come già detto, è sprovvista di freni e di cambi, la frenata è permessa da una contropedalata all'indietro ed è consigliata ai ciclisti urbani che si muovono nella città in velocità.

Continua la lettura

3 Sentire la leggerezza La bici a scatto fisso è sprovvista di ammortizzatori proprio per far sentire una maggiore comunicazione tra strada e ciclista.  Può pesare anche 8 chili, e grazie al suo peso è portata allo scatto, a una maggiore maneggevolezza e reattività.  Approfondimento Bici a scatto fisso: come frenare (clicca qui) Potrete anche divertirvi con semplici acrobazie, come stare in equilibrio da fermi, fare zigzag tra le auto in città, pedalare senza mani senza fatica…e non avrete più il problema della caduta della catena!. 

4 Fare esercizio fisico Questo tipo di bici, come si sa, permette una contropedalata in grado di frenare. Ecco che allora entrano in gioco muscoli delle gambe che non vengono utilizzati con biciclette normali. Oltre alla classica pedalata, dunque, la bici a scatto fisso allenerà le vostre gambe a sopportare una maggior fatica con il sistema di frenata che impiegherà il ciclista stesso.

5 Come scegliere i modelli di bici a scatto fisso Le bici a scatto fisso si possono trovare in qualsiasi negozio per biciclette, poiché quasi tutte le marche più famose producono almeno un modello di questo genere. Sono consigliati comunque i marchi Cinelli, italiano, e State: il primo è il più costoso, e le bici possono costare attorno ai 700-800 euro, mentre il secondo modello può costare 400 euro.

Le 10 migliori biciclette da corsa Prima di trattare dei diversi tipi di biciclette da corsa, è ... continua » Come cambiare il rapporto in una bici da pista Il ciclismo, da quando ha iniziato a diffondersi in tutto il ... continua » Come scegliere una bicicletta Andare in bicicletta è un modo semplice di divertirsi, fare esercizio ... continua » Come restaurare una bici Adorate biciclette, chi di voi non ha a disposizione questo delizioso ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.