Come vincere a tris

di Giovanni D'Ambrosio tramite: O2O difficoltà: facile

Per vincere aTris la regola è una, sola e semplice: riuscire a realizzare un tris di simboli, che sia il pallino o la crocetta, in senso orizzontale, verticale o diagonale. Ciò che non si sa è che esistono alcuni trucchetti per assicurarsi la vittoria e lasciare gli sfidanti a bocca aperta dinnanzi alla vostra bravura. Ecco allora una guida che in pochi passi vi insegnerà tutti i segreti per sapere come diventare dei veri campioni in questo gioco.

Assicurati di avere a portata di mano: carte e penna

1 Tris è uno dei giochi più popolari, soprattutto per la sua semplicità e per il suo essere facilmente accessibile: è sufficiente avere carta, penna e un amico da sfidare a disposizione per dare inizio alla competizione. Per cominciare è bene decidere chi tra i due giocatori dovrà iniziare. Questo punto è importante in quanto permette a colui che darà il via alla sfida di predisporre un terreno di gioco a lui favorevole. Non è una fase fortemente determinante, ma la prima mossa segna di sicuro un punto a favore. Nel caso in cui sia tu, lettore, a fare la prima mossa, ci sono varie possibilità, ma la base è scegliere sempre la casella centrale o una d'angolo.

2 Se inizia il vostro avversario, dovrete scegliere la strategia più appropriata in base alla sua mossa. Anche in questo caso, esistono diverse possibilità, che prevedono oltre alla vincita il pareggio. Se sceglie di porre il suo segno nella cella centrale, selezionate uno degli angoli. Se come mossa successiva segna l'angolo opposto, tracciate il simboletto in una celletta che non sia adiacente a quella prima segnata e procedete a bloccarlo sino a raggiungere la parità.

Continua la lettura

3 L'avversario poi potrebbe apporre il suo contrassegno in un angolo e a quel punto dovrete subito bloccarlo tratteggiando il centro e mettere in pratica la tecnica precedentemente descritta.  In ogni caso ricordate che tanto esercizio e tanta pratica si trasformeranno in esperienza che faranno di voi uno sfidante temibile.

4 Se l'avversario a questo punto sceglie una casella laterale, tracciate il vostro simbolo in uno dei due angoli più lontani. Come conseguenza, lo sfidante dovrebbe cercare di bloccare il vostro tentativo e contemporaneamente cercherà di aggiudicarsi la vittoria. A voi non resta che fermarlo con il vostro tratto di penna e godervi la sua reazione quando noterà che non solo avete interrotto ogni sua possibilità di vincita, ma avete anche aperto la strada alla vostra vittoria. Le strategie descritte sono utili se restate concentrati e siete pronti a cambiare tattica in base ai passi compiuti dal vostro amico. Valutate bene dove e quando segnare una certa casella e ricordate che nel caso in cui giocassero due esperti, la partita terminerebbe sempre in parità. Ma soprattutto, ciò che conta è divertirsi!

Ju Jitsu: tecniche di lotta a terra Una delle arti marziali più importati nell'ambito della lotta a ... continua » Come migliorare il gioco a rete Nel tennis effettuare un buon gioco a rete è una qualità ... continua » Come effettuare l'attacco in controtempo nel tennis In tutti gli sport, per vincere, è fondamentale la tattica che ... continua » Come iniziare a praticare tennis Il Tennis è una precisa disciplina sportiva che può essere intrapresa ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Tie break: come funziona

La bellezza di una partita di tennis è indiscutibile, specie per gli appassionati. Un incontro di tennis mette adrenalina, voglia di lottare specie se sul ... continua »

Come eseguire un low kick

Se siete appassionati di discipline come la Muay Thai, la KickBoxing e le MMA (Mixed Martial Arts), avrete sicuramente sentito parlare del "low kick". La ... continua »

Come Vincere a Tennis

Il tennis è uno sport quasi completo e molto impegnativo. L'unica pecca consiste nello sviluppo asimmetrico del corpo. La tecnica, basata sull'astuzia e ... continua »

Come marcare un attaccante

Tutti i calciatori sanno che difendere non è mai una cosa facile, se per caso un giocatore sbaglia la marcatura causa uno svantaggio per la ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.