Come scegliere l’attrezzatura per l’arrampicata sportiva

di Raffaele Raff tramite: O2O difficoltà: media

Se siete amanti dello sport estremo allora in questo casa l'arrampicata fa al caso vostro. Per poter svolgere questo sport nel modo giusto avrete bisogno della attrezzatura adeguata sia per la vostra incolumità che per quella degli altri. Questo tipo di attrezzatura vi dovrà seguire come una compagna fedele sia nel caso decidiate di passare una semplice giornata occasionale all'insegna di questo sport, sia che siate professionisti. Vediamo allora come scegliere l'attrezzatura per l'arrampicata sportiva.

Assicurati di avere a portata di mano: casco rinvii corda moschettoni magnesite

1 Prima di fare l'elenco degli strumenti che vi occorreranno, deve essere fatta una doverosa premessa, tutto ciò che andrete ad acquistare dovrà essere in possesso dell'omologazione UIAA (Unione Italiana Associazioni Alpinistiche). Vediamo ora nel dettaglio da cosa deve essere composta la nostra attrezzatura. Partiamo subito dalle scarpette, indispensabili per avere il contatto con la roccia nel momento in cui vi appoggiamo sopra il nostro piede. In commercio, presso tutti i negozi e grandi catene commerciali che trattano articoli sportivi, potremmo trovare davvero una grandissima quantità di modelli da quelli a ballerina, con i lacci e con la chiusura a velcro. A loro volta suddivisi in sotto categorie ovvero specifici per il tipo di arrampicata che vogliamo svolgere, come ad esempio lo strapiombo, indoor o placca. Tutti questi modelli devono avere la prerogativa di fasciare il piede in modo da dare una buona aderenza, i prezzi naturalmente variano da cifre base fino a quelli un pochino più costosi.

2 Passiamo ora all'imbrago o imbragatura come molto amano definirla, si tratta di un attrezzo indispensabile per tutti gli arrampicatori, è infatti quell'oggetto che ci permette di mantenere una posizione eretta in caso di caduta. Inoltre ci permette di ripartire la forza di arresto nei vari punti. Con l'imbrago la caduta diventa meno traumatica sia per la schiena che per il corpo intero. Essendo un attrezzo molto importante per la nostra incolumità, dovremmo acquistarlo che sia proporzionato alla nostra corporatura, il consiglio sarebbe quello di provarlo direttamente per accertarci che sia quello giusto.

Continua la lettura

3 Adesso diamo uno sguardo ad un altro elemento davvero importantissimo, le corde.  Per eseguire l'arrampicata, si avrà bisogno di corde dinamiche, che a differenza di quelle statiche ci garantiscono, in caso di caduta, un arresto non traumatico.  Approfondimento Come eseguire l'arrampicata in artificiale (clicca qui) Anche di questo elemento, in commercio si possono trovare davvero diverse tipologie sia di lunghezza che di diametro.  Al momento dell'acquisto deve essere valutato attentamente l'uso che ne vorremmo fare tenendo presente che ci sono attrezzi omologati per portare diametri di corde ben specifici.

4 Freni discensori e bloccaggi, inutile dire che anche questi sono elementi che non possono certamente mancare all'interno della nostra attrezzatura. A loro volta si dividono in: autobloccanti, semi bloccanti e non bloccanti. Cominciamo a vedere cosa sono gli autobloccanti, come ad esempio i grigri, sono consigliati quando la scalata che dobbiamo effettuare è particolarmente difficoltosa e i casi di caduta maggiori rispetto ad altre situazioni, la loro funzione sta proprio nel bloccare la corda in caso di caduta, senza il nostro intervento. Tra i modelli semi bloccanti, possiamo trovare gli smart o i clip-up il cui bloccaggio è in genere immediato ma è sempre consigliato tenere la corda stretta in una mano per maggiore sicurezza. Ultimi modelli sono invece i non bloccanti, ovvero il tradizionale bicchierino e secchiello. Nel caso venissero usati nelle nostra arrampicate, sarà necessario prestare sempre la massima attenzione nei movimenti e per l'uso e il montaggio seguire sempre le istruzioni della casa costruttrice.

5 Vediamo invece ora i rinvii, si tratta di due moschettoni uniti fra di loro da una fettuccia, viene usato per assicurarsi alla parete durante l'ascensione. Il suo utilizzo prevede che un moschettone venga assicurato alla corda alla quale siamo legati e l'altro invece agganciato al chiodo. Questi moschettoni per essere idonei, devono riportare sulla struttura il marchio CE. È sempre utile inoltre, tenere una scorta di moschettoni di varie misure a portata di mano durante l'effettiva arrampicata.

6 La magnesite e il suo relativo alloggio, indispensabile per asciugare il sudore mentre ci stiamo arrampicando permettendoci così di avere un'ottima presa nella mani. Naturalmente il suo uso deve essere fatto solo quando si rivela necessario. Per quanto riguarda il porta magnesite, è utile per riporre la nostra polverina e deve essere attaccato con un moschettone all'imbrago in una posizione comoda da raggiungere.

7 Siamo così arrivati a quello che è l'ultimo elemento ma non certo per l'importanza ovvero il caschetto. Praticamente il suo utilizzo è molto chiaro, inutile specificare che non è possibile eseguire un'arrampicata se non abbiamo quest'oggetto fra la nostra attrezzatura. Al momento dell'acquisto dovremmo provarlo molto attentamente in modo da sentirlo calzare in testa alla perfezione, non deve muoversi e non deve stare stretto impedendoci così ogni movimento con la testa. Ma non solo è utile per chi si arrampica, lo è altrettanto per chi sta sotto a dare una mano tendendo le corde..

8 Questa è praticamente tutta l'attrezzatura di cui avremmo bisogno per eseguire nella maggior sicurezza le nostre scalate. Senza uno di questi elementi è consigliato non arrampicare, quindi il consiglio è: quando decidete di effettuare una gita fuori porta e farvi un'arrampicata, prima di partire assicuratevi che tutto l'occorrente sia in ordine e ben sistemato all'interno dello zaino.

Non dimenticare mai: Prima di cimentarvi in una scalata, anche si modesta entità accertatevi sempre che tutta la vostra attrezzatura sia al completo.

I segreti dell'arrampicata L'arrampicata, chiamata comunemente climbing anche in Italia, è uno sport ... continua » Come allenarsi per l'arrampicata sportiva Allenarsi per un'arrampicata sportiva è davvero piacevole, perché una volta ... continua » I primi passi nell'arrampicata L'arrampicata è uno sport che prevede il superamento di un ... continua » Come E Dove Imparare Il Free Climbing Il free climbing o l'arrampicata è una disciplina molto complessa ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Guida agli sport estremi

Gli sport estremi vengono definite quelle discipline che riescono a portare al limite delle capacità fisiche della persona. Portandola al massimo della difficoltà ed una ... continua »

Tutto sul torrentismo

Negli ultimi anni, i così detti “sport estremi” hanno sempre di più invaso la scena e catturato l'attenzione di migliaia di persone “normali” che ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.