Come realizzare uno schema d'attacco nel rugby

di Unknown Unknown tramite: O2O difficoltà: media

Il rugby rappresenta uno sport che ha origini molte antiche ed è una disciplina sportiva molto diffusa negli Stati Uniti d'America. In pratica, possiamo distinguere tra differenti tipologie di questa attività sportiva. Per prima cosa, è doveroso citare il cosiddetto rugby union, che si disputa in squadre da quindici elementi, ed il rugby league, il quale viene svolto con tredici elementi. La distinzione deve essere eseguita perché, pur portando la medesima denominazione, almeno parzialmente, i regolamenti sono differenti. Nella nostra guida andremo a spiegare come è necessario realizzare uno schema d'attacco nel rugby.

1 A questo punto, andiamo ad illustrare gli schemi d'attacco del rugby union, che rappresenta quello più maggiormente conosciuto e diffuso nel mondo. Il gioco del rugby è definito come uno sport di situazione e di combattimento. Infatti, durante una partita è necessario avere una continua riorganizzazione, sia dal punto di vista motorio che tecnico, che costituisce la base della comprensione tra la fase di attacco e quella difesa, che caratterizzano il gioco stesso. Qualsiasi giocatore è chiamato a comprendere individualmente ed allo stesso tempo, in funzione della squadra in cui gareggia, gli elementi per eseguire la giusta strategia al momento giusto.

2 Inoltre, qualsiasi giocatore deve essere nella condizione di dare una certa continuità all'azione di gioco, in modo da poter conservare il possesso della palla nella fase di attacco, per poi garantire al portatore l'aiuto necessario prima che questi non sia più in grado di avanzare e di conservare la palla. Nel rugby, la squadra che si trova in condizione d'attacco presenta a disposizione sei tocchi di palla, in modo da raggiungere la meta finale. Questa rappresenta, ovviamente, l'obiettivo principale per guadagnare dei punti.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Pertanto, la finalità della squadra che si trova nella fase di difesa deve essere quella di riuscire ad intercettare il giocatore dell'attacco avversario che è in possesso della palla, tentando ad interromperne l'azione.  L'azione d'attacco può essere considerata annullata se l'avversario riesce a toccare per sei volte consecutive la palla, per poi prendere possesso della stessa.  Approfondimento Basket: come realizzare uno schema d'attacco (clicca qui) In breve, è possibile pertanto affermare che lo schema d'attacco deve sfruttare i primi tre tocchi per poter guadagnare terreno utile.  Infatti, gli schemi più ricorrenti che il giocatore di punta, definito anche sotto il nome di freccia, deve giocare in estrema velocità, in modo da guadagnare almeno venticinque metri di campo.

4 Restano, per concludere, altri tre tocchi a disposizione che servono alla squadra in fase di attacco per mettere in pratica gli schemi rivolti ad oltrepassare la difesa della squadra avversaria. Se si ha l'intenzione di schematizzare sinteticamente le azioni della fase d'attacco, è possibile affermare che queste considerano tre principali elementi, che riportiamo a seguire. Per prima cosa, annoveriamo gli schemi a tre con la possibilità di inserimento del quarto giocatore, il gioco a due e le qualità individuali dei giocatori. In linea di massima, tutti quanti gli schemi d'attacco devono fondarsi su questi semplici principi o regole principali. Il rugby è prevalentemente un gioco di squadra, e di conseguenza, si basa sul combattimento ma non sull'aggressività.

Bambini: come allenarli al rugby Giocare a rugby può essere un modo divertente per i bambini ... continua » 5 modi per conoscere i ruoli e le regole di base del Rugby Il rugby è uno sport di squadra molto noto su scala ... continua » Come Imparare Le Regole Del Rugby All'interno della presente guida, andremo a parlare di sport e ... continua » Come Dribblare Un Avversario Con Un Tackle D'Attacco Il calcio è senza dubbio lo spot più amato in tutto ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come giocare A Beach Volley

Pur presentando affinità con il più conosciuto gioco della pallavolo, il Beach Volley è uno sport di squadra relativamente recente: nonostante le radici di questa ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.