Come pescare a spinning il pesce serra

di Marco Gatti tramite: O2O difficoltà: media

Il Pesce Serra è un famelico e vorace predatore che ci può regalare grandi emozioni e tanto divertimento nelle nostre battute di pesca a spinning. Grazie alla sua combattività ed alle sue evoluzioni mozzafiato, la sua cattura è sempre un vero e proprio spettacolo. Vediamo insieme come catturarlo: ecco i consigli e l'attrezzatura per pescare a spinning questo magnifico esemplare.

Assicurati di avere a portata di mano: Canna da spinning 20-50 grammi Mulinello di taglia 4000-4500 Esche artificiali

1 Il periodo migliore per la pesca del Pesce Serra è sicuramente quello estivo-autunnale poiché la temperatura più alta dell'acqua fa avvicinare alla costa gli esemplari di dimensioni maggiori. I momenti della giornata più redditizi sono sicuramente l'alba e il tramonto, ma in alcuni luoghi non sono da sottovalutare nemmeno le ore più calde della giornata e le ore notturne. I luoghi migliori per tentare la sua cattura con le esche artificiali sono le foci dei fiumi e le scogliere artificiali. Nei porti, infatti, l'attività di pulizia delle reti dei pescatori garantisce un richiamo costante per i predatori.

2 Per l'attrezzatura, è consigliato utilizzare una canna da spinning da 2,40 a 2,70 metri e con una potenza di lancio dai 20 ai 50 grammi per far muovere al meglio le nostre esche artificiali. Ad essa abbineremo un buon mulinello di taglia 4000-4500 da riempire con del trecciato; poiché quest'ultimo ha minore resistenza all'abrasione, non dobbiamo dimenticare di legare tra il trecciato e l'esca uno spezzone di fluorocarbon di un diametro di 0.40-0.60 mm per limitare i rischi di rottura. Un altro accessorio utile è un guadino a maglie larghe per salpare il pesce più facilmente; se peschiamo di sera sarà indispensabile una buona torcia frontale e degli stivali da pesca se scegliamo di pescare il Pesce Serra dalla spiaggia. Infine, per la pesca da scogliera è bene indossare scarponi da trekking e portare uno zainetto in cui riporre l'attrezzatura e le varie esche artificiali.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Gli artificiali più indicati sono quelli che nuotano vicino alla superficie.  Molto efficaci sono le esche topwater come i popper, artificiali con la testa incavata che emettono spruzzi d'acqua e vibrazioni durante il loro recupero ed i WTD (Walking the dog), artificiali curvi che si muovono a zig-zag sulla superficie dell'acqua.  Approfondimento Come pescare dalla spiaggia (clicca qui) Più tradizionali ma anch'essi ottimi per questo tipo di pesca sono i minnow classici, imitazioni di piccoli pesci che scodinzolano durante il recupero in acqua prendendo le sembianze di un pesce ferito in difficoltà, quindi facile preda del Pesce Serra.  Le dimensioni delle nostre esche dovranno sempre essere abbastanza generose, sceglieremo quindi artificiali di dimensioni che vanno dai 14 ai 18 centimetri per scatenare il suo istinto predatorio.  Da non sottovalutare sono anche i cucchiaini ondulanti di grandi dimensioni.
Non dimentichiamo di rilasciare il nostro pesce dopo la cattura, utilizzando il famoso catch and release dopo aver lottato duramente col nostro amico combattente.

Non dimenticare mai: Usate un trecciato al posto del filo normale Alcuni link che potrebbero esserti utili: Dove come e quando

Come pescare con le esche artificiali La pesca è di certo un bellissimo e rilassante passatempo, ma ... continua » Come Scegliere L'attrezzatura Per Insidiare La Spigola A Spinning Molti pescatori che praticano la pesca a livello sportivo, ultimamente usano ... continua » Come pescare la spigola in porto Per chi praticala pesca sportiva in mare, il pesce più ambito ... continua » Come e dove pescare i vaironi Il Vairone conosciuto anche come Macchiaiuola, è un pesce indigeno molto ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Le migliori esche da spinning

La pesca a spinning sta prendendo sempre più piede tra i pescatori negli ultimi tempi. La possibilità infatti di gestire combattimenti mozzafiato con prede di ... continua »

Come Pescare Il Black Bass

Il black bass, chiamato anche Persico Trota o Boccalone, è un pesce d'acqua dolce originario del nord america e introdotto in Italia nel XX ... continua »

Come Pescare Con Camolera

Questa breve guida ci spiega come pescare con camolera. Si tratta di una tecnica nata più di sessant'anni fa, molto dinamica, ma soprattutto molto ... continua »

Come pescare gli sgombri

Pescare è un passatempo molto rilassante, al tempo stesso è uno sport capace di offrire moltissime soddisfazioni, tutto dipende dalla preda che si decide di ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.