Come mantenere le tue scarpe da calcio sempre perfette

di Giovanni D'Ambrosio tramite: O2O difficoltà: facile

Per uno sportivo la scelta delle scarpe da calcio è fondamentale. Un paio di scarpini comodi, ed anche esteticamente soddisfacenti sono senz'altro una soluzione ricercata da tutti. In questa guida vi forniremo però anche alcuni suggerimenti sulla manutenzione per mantenere perfette le proprie scarpe da calcio e, altrettanto importante, per non danneggiarle durante l'uso. Dalla lucidatura con l'olio d'oliva all'utilizzo del grasso di foca, i metodi per prolungare ed ottimizzare la vita delle proprie scarpe da calcio sono molteplici: andiamo a scoprire come fare.

Assicurati di avere a portata di mano: Scarpe da calcio Spazzola Grasso di foca oppure olio da cucina

1 Innanzitutto, la manutenzione parte dallo spogliatoio dopo il primo utilizzo. Una volta disputata la partita, è bene sbattere l'uno contro l'altro gli scarpini per evitare che il fango resti sulla superficie: i residui di fango infatti sono una causa molto importante di lesioni sulla pelle e sul tessuto delle scarpe, favorendo gli eventuali danneggiamenti. Già prima di tornare a casa è bene dunque asciugare gli scarpini ed eliminare ogni residuo del campo da gioco.

2 L'utilizzo del grasso di foca o dell'olio è fondamentalmente necessario per evitare che il contatto con le superfici bagnate, come l'erba del campo, danneggino la pelle degli scarpini. Una volta puliti e lucidati, è bene però avere l'accortezza di riporli su un ripiano o una scatola asciutti o comunque lontani da fonti d'umidità. Una busta di plastica usata abitualmente per riporre le scarpe da calcio può esporle costantemente a residui di umidità, che finirebbero col danneggiarne la superficie, che andrebbe poi a rompersi a causa dei colpi e dell'attrito con maggiore facilità.

Continua la lettura

3 Una volta tornati a casa, si può iniziare la pulizia e la manutenzione vera e propria degli scarpini.  Come detto all'inizio, si possono utilizzare rimedi conosciuti e tradizionali come il grasso di foca.  Approfondimento Come tenere le scarpe da calcio (clicca qui) Per riuscire a pulire efficacemente le proprie scarpe da calcio è importante togliere i lacci, per evitare di trascurare alcune parti della superficie.  Dopodiché, con l'ausilio di una spazzola si può iniziare ad applicare il grasso sulla parte anteriore della scarpa, per passare poi a quella posteriore ed infine sulla parte frontale (dove poi andranno riposizionati i lacci); il tutto mettendo una mano all'interno della scarpa, per esporne al massimo la superficie, e con l'altra passando la spazzola.  Oltre al grasso di foca, si può utilizzare anche l'olio da cucina per rendere i propri scarpini lucidi al massimo.

Non dimenticare mai: Se ci sono residui di terra o erba, eliminarli prima di iniziare il trattamento

Come allacciare le scarpe da calcio Il calcio è lo sport più amato dagli italiani. Milioni di ... continua » Come scegliere le scarpe da calcio Le scarpe da calcio sono un accessorio molto importante per chi ... continua » Le 10 migliori scarpe da calcetto Nonostante l'ascesa degli ultimi anni di sport cosiddetti "alternativi" o ... continua » Scarpe alte da calcio: novità e caratteristiche Le scarpe da calcio sono, tra tutte le tipologie di scarpe ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Le migliori scarpe running

Il running viene collocata tra le attività sportive maggiormente semplici ed efficaci da praticare per mantenere in forma il proprio corpo, per aumentare la resistenza ... continua »

Come indossare i parastinchi

Per chi pratica sport come il calcio e il calcetto i parastinchi sono uno strumento indispensabile. Essi servono a proteggere una parte molto delicata del ... continua »

Come calciare in modo corretto

Imparare a calciare in modo corretto non sarà molto difficile, ma è bene conoscere alcuni segreti ed alcune tecniche particolari. Ciò vi aiuterà a migliorare ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.