Come iniziare a fare kite jumping

di Lidia Venturiero tramite: O2O difficoltà: media

Se più che all'acqua si è interessati all'aria, allora è giunto il momento di imparare la pratica del kite jumping. Saltare con il kitesurf è semplice e non necessita di onde, di un'imbarcazione o di un trampolino. Si ha bisogno soltanto dell'acqua, della propria attrezzatura specifica e di un vento moderato, con una velocità di quasi venti nodi, od anche di più per iniziare. Dopo avere imparato la tecnica, probabilmente, non si desidererà nessuna cresta gigantesca, poiché l'acqua piatta consente di andare velocemente e di saltare fino ad altezze considerevoli. Usufruire del mare calmo è un grande vantaggio per gli amanti del kite jumping, visto che con esso è possibile divertirsi con tutti i trick e le acrobazie senza dovere cercare il posto perfetto con il giusto mix di onde e vento. Ecco una semplicissima guida su come iniziare a fare kite jumping.

1 Per saltare con il kitesurf è preferibile un kit veloce e potente, facilmente controllabile in mare. Sono appropriati sia i C-kite pump, i bowkites od i foil cassonati, tutti equipaggiati con depower. La capacità di controllare il kite è importante, poiché consente di muoversi a proprio agio.

2 Come con il windsurf, pure con il kitesurf è possibile saltare utilizzando un'onda come trampolino. Si ha soltanto necessità di approcciarsi ad essa con una velocità decente, tenendo il kite alto, tra i settanta e gli ottantacinque gradi, quasi allo zenith. Averlo troppo basso comporta un'escursione più in lunghezza che in altezza. La tecnica, nonostante sia molto semplice, richiede pratica ed un grandissimo controllo. Quanto maggiore è la propria andatura, tanto maggiore è la forza che consente di staccarsi dall'acqua e, dunque, tanto più in alto conduce il salto. Il vero problema consiste nel controllare il volo e prepararsi al successivo ammaraggio. L'importante è abbassare il kite fino ad un'angolazione di circa settanta gradi, visto che ciò genera un movimento a pendolo, che favorisce il contatto della tavola con l'acqua.

Continua la lettura

3 La tavola da kitesurf deve essere piccola e leggera, meglio se con bordi smussati, bi-direzionale e di lunghezza inferiore ai centoquaranta centimetri.  Il casco è un altro elemento della propria attrezzatura da non trascurare; non serve a saltare più in alto, ma non sono sporadici gli episodi, soprattutto agli inizi, di tavole che colpiscono le persone procurando serie ferite.  Approfondimento Come scegliere l'attrezzatura da kitesurf (clicca qui) Dunque, meglio proteggere il capo ed evitare rischi inutili, anche perché tale oggetto, come dicono gli Inglesi, rende trendy.

Come scegliere l'attrezzatura per kitesurf Il kitesurf è uno sport molto apprezzato dalla nuova generazione, viene ... continua » Consigli su kitesurf per principianti Il kitesurf è uno sport relativamente giovane, nato come variante del ... continua » Come fare base jumping Il Base Jumping è uno sport molto emozionante. Fa parte della ... continua » Come scegliere uno sport estremo Lo sport estremo è una attività praticata allo scopo di sollecitare ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come allenarsi per un tuffo

Lo sport fa molto bene alla salute e frequentemente diventa anche una passione da praticare nel tempo libero. Uno degli sport più diffusi è il ... continua »

Guida agli sport estremi

Gli sport estremi vengono definite quelle discipline che riescono a portare al limite delle capacità fisiche della persona. Portandola al massimo della difficoltà ed una ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.