Come fare un lay-up a basket

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pallacanestro rappresenta uno degli sport più spettacolari in assoluto. Il mix tra l'atletismo e la tecnica che distingue i giocatore che partecipano a questa disciplina, ha da tempo conquistato moltissimi appassionati in ogni parte del mondo, pronti a seguire le gare più spettacolari, sia che si tratti di quelle della National Basketball Association, sia che si tratti dei vari tornei internazionali e nazionali che si disputano nel corso della stagione agonistica. Tra i colpi più spettacolari di questa disciplina sportiva vi è, senz'altro, il cosiddetto lay-up. In questa guida, pertanto, spiegheremo come fare un lay-up a basket.

25

Occorrente

  • Una palla da basket e un tabellone con canestro
35

Il lay-up, in sostanza, è quel tiro che si effettua correndo verso il canestro, tirando la palla lievemente da destra o da sinistra, in modo da farle acquistare una traiettoria leggermente arcuata. L'intento di questo tiro è quello di impedire eventuali tentativi di intercettamento da parte dell'avversario, durante il tentativo di spedire la palla dentro il canestro e far punti. Generalmente è un tiro che viene effettuato dalle guardie, che possono sfruttare il loro maggiore dinamismo di movimento rispetto ai lunghi. Per riuscire ad effettuarlo in modo corretto e perfetto, è ovviamente necessario allenarsi in maniera dura, ed utilizzare una serie di accorgimenti tali da agevolarne la buona riuscita. Uno di questi consiste nel partire in palleggio verso il canestro, usando la mano che corrisponde al lato scelto, cioè la destra sulla parte destra e la sinistra sull'altra, per controllare la palla ed eventualmente per dribblare l'avversario.

45

Una volta che si giunge sulla linea dei tre punti, diventa necessario avere il piede opposto al lato in avanti, e prendere la palla con la mano opposta rispetto al piede posizionato in avanti. Successivamente è fondamentale effettuare due passi abbastanza ampi verso il canestro, per poi terminare il palleggio ad un paio di metri dal tabellone. Quindi saltare, avendo l'accortezza di utilizzare il piede più vicino allo stesso. Inoltre, è buona regola accertarsi che, nel corso del salto spiccato verso l'alto, il ginocchio della seconda gamba sia vicino al petto.

Continua la lettura
55

L'ultima parte del movimento è quella che deve essere effettuata lanciando la palla contro la zona alta del tabellone, con la mano che sta più lontana dal canestro. Pertanto, si andrà ad usare la mano destra se si parte da sinistra, e viceversa. Nel corso di questo movimento si può anche utilizzare l'altro braccio per tentare di proteggersi da un eventuale tentativo di stoppata da parte dei lunghi avversari. Deve comunque essere evitato di allargare eccessivamente il movimento, in quanto potrebbe spingere gli arbitri a fischiare il fallo contro, rendendo del tutto inutile la prodezza balistica. Se si vuole diventare uno specialista del tiro in lay-up, è naturalmente necessario avere molta pazienza ed allenarsi con buona regolarità, magari iniziando ad eseguire questo genere di movimento senza palla ed in maniera lenta. Acquisendo questa capacità tecnica, si riuscirà a fare un salto di qualità non da poco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Basket

Basket: le regole principali

Il basket, che in italiano significa esattamente "pallacanestro", è uno degli sport di squadra più praticati nel mondo. Nato negli Stati Uniti verso la fine nel 19° secolo, venne esportato negli anni a venire in Europa e poi man mano in tutti gli...
Basket

Come fare uno step back nel basket

Lo step back è uno dei movimenti più eseguiti nella pallacanestro, in particolar modo all'interno del mondo del basket americano. Tra i portavoce più esemplari dello step back non vi sono solamente giocatori rapidi di gambe e veloci, anzi, di solito,...
Basket

Basket: le principali regole

Il basket come saprete è uno dei più belli e divertenti sport di squadra. Il suo successo mondiale lo dobbiamo principalmente alla Federazione Internazionale Basket che, tramite numerose campagne, ha reso questo uno degli sport più seguiti al mondo....
Basket

Come iniziare a praticare basket

Il basket è uno degli sport più praticati al mondo. Le sue origini risalgono alla fine dell'Ottocento. Venne inventato da un professore di ginnastica americano, nel Massachusetts (USA). Egli voleva trovare uno sport di squadra da poter praticare anche...
Basket

Come si effettua un blocco a basket

Uno dei più coinvolgenti e seguiti sport al mondo: Il Basket. Da sempre affascina con la sua rapidità d'azione, la sua spettacolarità nell'esecuzione di movimenti estremi per il fisico come con la sua logica certosina nell'organizzazione dei giocatori...
Basket

Le regole del basket

Il basket è uno sport molto famoso e praticato in tutto il mondo e gli americani ne sono i maestri dato che questo sport è nato proprio lì. La pallacanestro, altro nome con cui viene chiamato questo sport, piace ad adulti e bambini. In questa guida...
Basket

Come si effettua una stoppata nel basket

Fra gli sport più seguiti e più spettacolari, figura il basket, ossia la pallacanestro. L'atletismo che lo caratterizza, fa di questo sport un vero piacere per gli occhi, combinandosi con la tecnica necessaria a tirare con sufficiente perizia e la velocità...
Basket

Come migliorare il tiro a canestro a basket

Per tutti gli appassionati di sport, all'interno di questa guida andremo a spiegare come migliorare il tiro a canestro a basket; sapevate che la pallacanestro è stata creata da James Naismith, professore di educazione fisica canadese? Adesso quindi...