Come Eseguire Un Salto Del Tre Sul Ghiaccio

di Luana Tortora tramite: O2O difficoltà: media

Come eseguire un salto del tre sul ghiaccio??.. Il ghiaccio è la tua passione ma probabilmente non hai nè il tempo nè le finanze disponibili per seguire un vero e proprio corso.. In questa guida di oggi impareremo il modo di fare il salto più semplice di tutti nel pattinaggio artistico: il salto del tre"che può essere chiamato anche salto a valzer" sul ghiaccio.. E abbastanza semplice se seguirai tutti i passaggi che vi dirò, così potrete anche stupire i vostri amici oppure la tua famiglia .."puoi farlo tranquillamente, arrivando anche a buoni risultati anche perché e il primo salto che tutti i pattinatori imparano.. Questo e un salto che in gara non ha nessun valore per quanto riguarda il punteggio.
(Toe-loop) Il Toe-loop è uno dei tre salti puntati, il più semplice di tutti. Parte dal filo destro esterno indietro e si punta con il piede sinistro. Viene spesso usato nelle combinazioni di salti (salti eseguiti immediatamente uno dopo l'altro senza l'appoggio dell'altro piede). In gara vale 0.4 (singolo), 1.3 (doppio), 4.0 (triplo), 9.8 (quadruplo)

Assicurati di avere a portata di mano: Pattini con scarponcino da artistico e lame affilate

1 Gli esercizi stimolano il coraggio ma attenzione: Assicurati che ci sia lo spazio adeguato per provare il salto. Tieniti lontano da bambini o qualsiasi altro pattinatore per evitare eventuali scontri fra i partecipanti e rischiare di farsi male. Assicurati che i tuoi pattini siano ben stretti hai tuoi piedi e poi.... Via, si comincia! Prova un salto da fermo su due piedi: piega entrambe le gambe; stendi la mano destra di lato, all'altezza della tua spalla e mentre quella sinistra mettila davanti a te (come una "L" immaginaria); stendi le gambe mentre esegui un piccolo saltello, ruotando di mezzo giro verso sinistra; nel frattempo che esegui lo slancio, le braccia dalla posizione a (L) si chiudono al petto incrociate con i pungi chiusi; poi atterra su due piedi, distendendo lentamente sia le gambe e le braccia e dando le spalle al punto da dove sei partita.
Esegui questo esercizio per un po, il tempo di abituarti all'idea del salto, dell'atterraggio in equilibrio e della chiusura delle due braccia.

2 Prova un salto spingendoti leggermente in avanti: tenendo sempre le braccia nella precedente posizione a L, piega un po le gambe"leggermente"; fai pressione sulla gamba sinistra e slancia quella destra in avanti e leggermente verso sinistra; intanto il corpo ruota come nel precedente esercizio di mezzo giro, accompagnato dalla chiusura delle braccia. Atterra, (solo se ti senti sicuro) sulla gamba destra (quella che hai slanciato prima) piegata mentre le braccia si distendono sempre a L.

Continua la lettura

3 Prova il salto del tre in movimento: muoviti con cautela in avanti; posiziona le braccia ad L, sinistra avanti e poi destra, poi piegati sulla gamba sinistra e solleva leggermente la quella destra; prima di perdere velocità, contemporaneamente spingiti con la gamba sinistra, slancia poi la gamba destra in avanti e leggermente verso l'interno, chiudi le braccia e ruota di mezzo giro.  Atterra come abbiamo fatto nel precedente esercizio...

4 Ora Prova il salto del "tre" fatto alla velocità giusta: quest'ultimo esercizio ti permetterà di eseguire in modo "professionale" il salto del tre, un salto abbastanza semplice ma di grande importanza perché rappresenta la base per eseguire il salto che si chiama "Axel", e il salto più bello, ma anche il più difficile da fare e soprattutto temuto da ogni intenditore di salti sul pattinaggio. Esegui dei passi incrociati all'indietro verso destra, bisogna acquistare abbastanza velocità per farlo bene. Immagina di dover mantenere una traiettora circolare. Appena ti senti pronto poggiati sul pattino destro sollevando leggermente l'altro, ruota il corpo in senso antiorario, poggia il pattino sinistro in avanti, sul ghiaccio, ritrovandoti nella posizione di partenza della fase "3". Esegui quanto detto nella fase precedente, tieni il mento alto, le spalle basse, la schiena dritta per mantenere meglio l'equilibrio ora che sei a velocità. (UN PICCOLO SEGRETO: se prima di saltare fissi un punto che si trova in alto a sinistra, ad esempio il tetto di qualsiasi cosa, il salto ti riuscirà molto meglio). "perché si dice che Il corpo segue sempre lo sguardo"

Non dimenticare mai: Per chi vuole eseguire al meglio il salto: Nel momento in cui sei poggiato sulla gamba sinistra e ti prepari a saltare, fai in modo di scivolare leggermente in curva verso sinistra: la rotazione verrà più naturale e riuscirai a fare un atterraggio più pulito.

Come eseguire un flip nel pattinaggio artistico Il pattinaggio artistico è uno sport stupendo. Abbiamo potuto ammirarlo ai ... continua » Come si esegue il salto in alto Il salto in alto è una disciplina che fa parte dell ... continua » Motocross: eseguire i salti Per una persona che pratica il motocross eseguire i salti è ... continua » Guida al pattinaggio artistico a rotelle Il pattinaggio artistico a rotelle è una disciplina sportiva che prevede ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come migliorare il salto

Migliorare il salto, in alcuni sport, è un fattore fondamentale per la riuscita di alcuni gesti atletici. Per esempio nella pallavolo è utile per superare ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.