Come diventare allenatori di rugby

di Giovanni Maria Gaglioti tramite: O2O difficoltà: media

Allenare una squadra di rugby è un compito tutt'altro che facile: servono professionalità, esperienza, una buona dose di pazienza e anche un pizzico di fortuna!
Purtroppo il rugby non è uno sport molto praticato in Italia, ma se volete diventare allenatori in questa disciplina, è molto probabile che abbiate alle spalle qualche anno di onorata carriera.
In questa guida farò il possibile per spiegarvi al meglio come diventare allenatori di rugby!

1 Il punto di partenza è, proprio come accennavamo poc'anzi, l'esperienza. Per fare gli allenatori, inevitabilmente, bisogna aver fatto esperienza sul campo e aver familiarizzato con i tipici metodi di allenamento. Solitamente si comincia da molto piccoli e lo si fa a scuola, sui campi degli oratori o nei centri giovanili. Si comincia con i compagni di gioco accomunati dalla stessa passione e si finisce per acquisire tecniche e tattiche davvero ineccepibili. Poi si cresce e, o si abbandona per sempre questo sport, o è talmente innata questa passione, che si continua cercando di allenare per puro amore della disciplina, ragazzi del centro sportivo o dell’oratorio dove si è trascorsa la propria infanzia.

2 E’ importante però decidere se l’allenamento vuole continuare ad essere una sorta di hobby o se si vuole intraprenderlo come professione vera e propria. Nel secondo caso, è possibile rivolgersi a qualche federazione sportiva dove si svolgono corsi preparatori, che vi faranno acquisire tecniche valide ed efficaci. Praticamente, quello che voi già conoscete, verrà messo in evidenza e approfondito. Se non avete idea di dove rivolgervi per ottenere informazioni e ragguagli precisi, potete provare a chiedere in qualche palestra. Per maggiori informazioni consultate anche il sito della Federazione Italiana Rugby (http://www.federugby.it/).

Continua la lettura

3 Una volta trovato l’ente che svolge queste preparazioni, potrete iscrivervi e ottimizzare le vostre prestazioni in maniera tale da ottenere un certificato valido e riconosciuto dalla vostra Regione di appartenenza.  Ciò vi darà la possibilità di entrare a far parte di qualche centro specifico o qualche palestra specializzata, che potrà darvi l’agio di preparare i futuri giocatori di rugby Approfondimento Come si diventa allenatori di calcio corso di base Uefa B (clicca qui) Sicuramente ci sono allievi che non cercano altro che la competenza di un valido allenatore per poter diventare un giorno veri campioni.  Dopo aver ottenuto questo attestato riconosciuto anche dalle federazioni sportive, potete pensare di intraprendere la professione di allenatore.

Come diventare allenatori di pallavolo Per diventare un allenatore di pallavolo a livello professionistico non basta ... continua » Come diventare allenatori di pallamano Se si ama la pallamano e si desidera essere parte di ... continua » Come ottenere il tesserino di allenatore Al giorno d'oggi sono sempre di più i giovani interessati ... continua » Come diventare buoni allenatori di calcio per bambini Il gioco con il pallone rappresenta per molti di noi un ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come diventare allenatore dilettante

Se vuoi sapere come diventare allenatore dilettante è necessario semplicemente seguire un corso della Federazione Italiana Gioco CalcioSettore Tecnico: il primo livello di questo ... continua »

Rugby: regole principali

Il Rugby è uno sport praticato perlopiù nei paesi di lingua inglese (è amatissimo in Nuova Zelanda), ma negli ultimi tempi sta prendendo piede anche ... continua »

Salto in lungo: come allenarsi

Tra le discipline storiche dell'atletica leggera, nonché tra le più affascinanti e spettacolari, troviamo senza alcun dubbio il salto in lungo. Negli ultimi anni ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.