Come correre sulle punte

di Irene Romeo tramite: O2O difficoltà: facile

La corsa al livello agonistico o per puro piacere è un'attività fisica basilare. Praticata da tutti, sviluppa armonicamente i muscoli di braccia e gambe. Tonifica gli arti e smaltisce l'adipe in eccesso. Inoltre stimola la circolazione sanguigna, poiché accelera il battito cardiaco. In tal senso, combatte efficacemente il colesterolo ed i problemi vascolari. Come tutti gli sport, anche la corsa conosce regole specifiche. Per ottenere ottimi risultati, poggiare correttamente i piedi e correre. La corsa conosce diversi stili, come quella sulle punte.

Assicurati di avere a portata di mano: Abbigliamento comodo e scarpe adeguate

1 I runners discutono spesso sul metodo migliore per appoggiare il piede. È preferibile fare forza sul tallone, oppure sulle punte? Questa seconda tecnica, definita barefooting, è rara perché meno istintiva. Entrambi gli stili apportano benefici all'organismo: il barefooting, in particolar modo, conferisce maggiore sprint alla corsa e copre grandi distanze in poco tempo. Tuttavia, sottopone ad una notevole sollecitazione il tendine di Achille ed il polpaccio. Pertanto, correre sulle punte solo per brevi periodi ed alternare con la corsa sul tallone o sulla parte centrale del piede.

2 In concreto, la corsa sulle punte sfrutta la parte anteriore del piede per lo slancio. Come si diceva in precedenza, questo metodo non è istintivo. Va praticato gradualmente e con parecchio esercizio. Iniziare con brevi tragitti, ma dalle distanze adeguate. Sollevare la prima gamba e darsi una spinta con quella a terra. In questa fase, usare sempre le punte, senza poggiare il tallone. Spingere in avanti alternando gli arti. L'esecuzione richiede un maggiore sforzo fisico, pertanto calibrare la respirazione. Prima di procedere, riscaldare adeguatamente la muscolatura.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Darsi la spinta necessaria anche con i muscoli dei glutei.  Lo slancio in avanti deve venire direttamente dai muscoli posteriori del fondoschiena.  Approfondimento Come Avere Un Buon Gioco Di Gambe A Tennis (clicca qui) In questo modo, il piede si appoggerà al terreno non per la gamba, ma per la gravità.  Ogni passo successivo risulterà armonico e fluido.  Costerà meno fatica e sarà più efficace nella velocità.  Ovviamente, per correre sulle punte, optare per un abbigliamento comodo e non costrittivo.  Scegliere le calzature giuste, quindi comode e flessibili.  Evitare quelle troppo pesanti ed elaborate.  Nella corsa sulle punte giova sentire il suolo.  Inoltre, una scarpa non adeguata potrebbe rendere il movimento impacciato e difficoltoso.  Al termine, eseguire degli esercizi di stretching.

Non dimenticare mai: Effettuare esercizi di stretching prima e dopo la corsa Alcuni link che potrebbero esserti utili: Running: meglio appoggiare prima i talloni o le punte?

Come E Dove Praticare Il Barefooting Chiamato "barefooting" in inglese, oppure in italiano gimnopodismo, significa camminare a ... continua » Come imparare a schiacciare a basket Un requisito fondamentale per effettuare una schiacciata di tutto rispetto, nel ... continua » Come si eseguono le gare di corsa lunga: mezzofondo e fondo Le gare di corsa lunga, quelle cioè comprese tra gli ottocento ... continua » 5 esercizi di stretching da fare prima di correre Una buona attività fisica, come ad esempio la corsa, è un ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come correre per dimagrire

Possiamo dire che ci sia un modo specifico di correre? In effetti, prima di iniziare, qualcosa da sapere c'è, poiché in molti sono convinti ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.